Last Updated:

The Amaldi Medals

admin Site Post
Edoardo Amaldi
Edoardo Amaldi (1908-1989)

Il Consiglio Direttivo della SIGRAV, in questo momento delicato ed entusiasmante per l’unità politica dell’Europa (2004), ritiene opportuno istituire un Premio Scientifico intitolato ad un grande scienziato Italiano e grande cittadino europeo che ebbe un ruolo centrale nel gruppo di ricerca di Enrico Fermi a Roma e, in seguito, nella creazione dell’INFN, del CERN e dell’ESA.

Edoardo Amaldi
Edoardo Amaldi (1908-1989)

At this time that is so delicate and yet so exciting for Europe (2004), The SIGRAV Board deems it appropriate to start offering a Scientific Prize named after a great Italian scientist who was also a great European citizen and played a key role in Fermi’s research group in Rome and, later, in the creation of INFN, CERN and ESA.

THE AMALDI  MEDAL

European Prize for Gravitational Physics “Edoardo Amaldi”

The Prize, consisting in a gold medal valued about 10KEuro (whenever the Prize is not shared), is reserved to scientists who carry out their activity in Europe and have given important contributions to the Physics of Gravitation. The Prize will be awarded every two years, following the indications of the SIGRAV Board, during the SIGRAV National Conferences.

The Italian Society of General Relativity and Gravitation values the scientific and financial support of Institutions that will be willing to contribute to this initiative.

Amaldi Medals were awarded to

[simple-staff-list group="Amaldi medals"]

 

Regulations concerning the Amaldi Medal

The “Amaldi Medal”, European Prize for Gravitational Physics, is awarded every two years by the Italian Society of General Relativity and Gravitation to a European scientist who has given contributions of high relevance to General Relativity and Gravitational Physics.

“European Scientist” identifies in this context a scientist whose scientific activity has unfolded with continuity within the geographical territory of Europe in a wide sense.

The selected candidates are proposed for approval to the Board by a Committee of five members that includes the SIGRAV President and is appointed by the SIGRAV President following a proposal by the Board.

The Committee selects the candidates among scientists who have received well-motivated written nominations. The Committee encourages external nominations, and/or external indications on the nominations that are received, before deciding. The Committee can convene or discuss and decide via email.

The Committee takes into account the entire scientific career of the candidates and also geographic and thematic considerations, insofar as this does not conflict with the scientific quality of the Prize.

One of the Committee members is appointed by the SIGRAV President to act as Coordinator. The Coordinator collects the nominations, maintains the contacts with the Society and sets the time schedule of the process.

The Amaldi Medal is awarded during the National Conferences, and is accompanied by a Diploma.

The actual award reception is subject to the participation in the corresponding National Conference.

Nominations are collected during the year preceding every National Conference and the SIGRAV President announces the winners four months before the Conference.

The Board reconsiders periodically the structure of the Prizes (typically every four years) in order to take into account possible modifications suggested by the previous experience, and updates the Committee before every new edition. 

LA MEDAGLIA  AMALDI
Premio Europeo di Fisica della Gravitazione “Edoardo Amaldi”

Il Premio, consistente in una medaglia d’oro del valore di 10 KEuro (se il Premio non è condiviso), è riservato a studiosi che svolgono la loro attività in Europa e hanno dato importanti contributi alla Fisica della Gravitazione. Il Premio sarà assegnato con cadenza biennale, seguendo le indicazioni del Consiglio Direttivo della SIGRAV, e sarà consegnato in occasione dei Congressi Nazionali della SIGRAV.

La SIGRAV conta sull’appoggio e sul supporto di Istituzioni che giudichino favorevolmente questa iniziativa e che vogliano condividerla.

Le Medaglie Amaldi assegnate

[simple-staff-list group="Amaldi medals"]

 

Regolamento

La “Medaglia Amaldi”, Premio Europeo di Fisica della Gravitazione, è assegnata ogni due anni dalla Società Italiana di Relatività Generale e Fisica della Gravitazione a scienziati europei che abbiano dato contributi di grande rilevanza alla Relatività Generale e Fisica della Gravitazione.

Uno “scienziato Europeo” è inteso come uno scienziato la cui attività scientifica sia stata centrata in modo continuativo nel territorio dell’Europa in senso lato.

I candidati prescelti sono proposti all’approvazione del Consiglio Direttivo della SIGRAV da una Commissione di cinque membri che comprende il Presidente della SIGRAV, designata dal presidente della SIGRAV su proposta dello stesso Consiglio Direttivo.

La Commissione seleziona i candidati tra gli scienziati che hanno ricevuto una “nomination” scritta ben motivata. La Commissione sollecita “nominations” esterne, e/o pareri esterni sulle “nominations” ricevute, prima di deliberare. La Commissione può riunirsi fisicamente o discutere e deliberare via email.

Nel formulare le sue proposte, la Commissione valuta l’intera carriera scientifica dei candidati e tiene conto anche dell’equilibrio geografico e tematico, ma a condizione che questo non porti pregiudizio alla qualità scientifica del Premio.

Uno dei membri della commissione, nominato dal Presidente della SIGRAV, svolge funzione di Coordinatore della Commissione. Riceve le “nominations”, tiene i contatti interni della Commissione e con la SIGRAV, e cura il rispetto dei tempi.

Le Medaglie Amaldi sono assegnate durante i Congressi Nazionali della SIGRAV e sono accompagnate dalla consegna di Diplomi.

La vincita della Medaglia Amaldi è subordinata alla presenza del vincitore alla cerimonia di consegna.

Le “nominations” sono raccolte durante gli anni che precedono i Congressi Nazionali e il Presidente della SIGRAV annuncia i vincitori quattro mesi prima dei Congressi.

Il Consiglio Direttivo della SIGRAV riesamina periodicamente la struttura del Premio (di regola ogni quattro anni) per tenere conto di eventuali correzioni suggerite dall’esperienza e per ogni Premio aggiorna la composizione della Commissione.